Fare un tirocinio nel proprio paese o all’estero?

Mi piacciono molto i tirocini e penso siano il modo migliore per acquisire nuove capacità e per imparare un nuovo modo di lavorare.
Sono italiana e la prima volta che ho fatto un tirocinio è stato due anni fa, in un’agenzia di comunicazione a Milano, era la mia prima esperienza e all’inizio ero un po’ spaventata e disorientata, ma poi con il tempo tutto è migliorato!
Adesso sono in Inghilterra per un tirocinio presso l’azienda Studio-Solution, un’esperienza molto diversa dalla prima. Prima di tutto, devo parlare una lingua diversa dalla mia e questo mi affascina molto. Qui, sono circondata da persone che vengono da ogni parte d’Europa e ho l’impressione di vivere in un mondo costruito solo per noi. Se sei indeciso se svolgere un tirocinio nel tuo Paese o all’estero, io consiglio fortemente di andare da qualche altra parte per poter scoprire nuovi orizzonti e nuovi modi di vivere. Quando ero tirocinante a Milano, tornavo a casa ogni giorno ed ero sempre con la mia famiglia e con i miei amici di sempre, mentre qui, in Inghilterra, passo sempre il tempo con persone provenienti da Paesi diversi. Stare qui, vivere con persone differenti, mangiare insieme, ridere e imparare sempre qualcosa di nuovo delle loro vite, è qualcosa che non avrai mai la possibilità di avere nel tuo paese di origine.
Sono qui da meno di una settimana, ma mi piace veramente molto questo tipo di atmosfera, compreso il luogo in cui lavoro. Starò qui per tre mesi e sono sicura che il tempo passerà molto veloce e alla fine potrò davvero sentirmi arricchita.
Questa è l’alternativa migliore per poter migliorare le proprie capacità professionali, affinare un’altra lingua e perfezionare le proprie abilità relazionali.
E spero davvero che tutti, durante la propria vita, abbiano la possibilità di provare una tale esperienza!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *