Come trovare un lavoro negli Stati Uniti

Stai pensando di cercare un lavoro all’estero? Se vuoi un’esperienza diversa, scegli gli Stati Uniti.
Potrebbe sembrare un pò spaventoso lasciare tutto e andare alla ricerca di un lavoro in un paese così grande, ma queste dritte potranno aiutarti a sentirti meno disorientato nella ricerca.
Prima di tutto, devi considerare che la burocrazia negli Stati Uniti è molto severa e porta via molto tempo, ci vorrà del tempo prima di ottenere tutti i documenti che ti permetteranno di lavorare in territorio statunitense. Sarà molto impegnativo, ma potrai superare la cosa se sei ben informato.

Il Visto
Il visto, è un documento nominativo che permette al possessore di viaggiare negli Stati Uniti ed è valido per l’entrata. È quindi obbligatorio per entrare negli Stati Uniti, anche se si tratta solo di un viaggio di piacere.
Esistono due tipi di visto: un visto per i non immigrati, per chi richiede solo un permesso temporaneo, e un altro visto per gli immigrati, in questo caso per chi richiede una residenza permanente o a tempo indeterminato.
Per richiedere il visto bisogna avere un’età compresa tra 14 e 79 anni, completare una domanda online, richiedere un appuntamento per un colloquio con il consolare degli Stati Uniti, recarsi in ambasciata e aspettare i risultati e i documenti.

La ricerca del lavoro
Molti giornali, come il Washington Post o il New York Times potranno esserti d’aiuto nella ricerca, specialmente le edizioni del sabato.
Per quanto riguarda internet, dai un’occhiata a Monsters, molto simile a Linkedin. In questo sito puoi caricare il tuo CV, scegliere l’area geografica che più ti interessa e selezionare i tuoi settori di lavoro.
Inoltre, ci sono altri portali, chiamati job banks, nei quali poter trovare interessanti offerte di lavoro e contattare tutte le aziende che ti interessano. I più sicuri sono Gorkana, Career Builder e Dice.
Se desideri lavorare nel settore finanziario, questo è il sito perfetto per iniziare: http://www.efinancialcareers.com/.

Dove alloggiare?
Trovare un alloggio negli Stati Uniti non è difficile, specialmente nelle zone periferiche della città.
Inoltre, se viaggi per praticare e migliorare le tue competenze linguistiche, assicurati di sapere lo slang e le caratteristiche linguistiche della zona che più ti interessa.
Qui di seguito alcuni siti utili da consultare per farti un’idea circa i prezzi e le tipologie di case: www.apartmentguide.com, www.forrentmag.com, www.homes.com, www.rental-guide.com e www.aptforrent.com.
Adesso hai alcuni punti di partenza per trasformare in realtà il tuo sogno americano, allora cosa stai aspettando?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *