Che cosa rivela la nostra stretta di mano

Durante un colloquio, sia per un tirocinio che per un lavoro, il datore di lavoro userà tante tattiche per determinare se siete idonei a un lavoro o meno – e la stretta di mano ne è la prima. Può rivelare della vostra personalità più di quanto pensate. Ci sono tipi diversi di strette di mano:

La Frantuma Ossa
La Frantuma Ossa stringe la vostra mano fermamente – troppo fermamente. Dietro questa stretta di mano c’è un messaggio di forza e intimidazione. Quando stringete la mano a una Frantuma Ossa non cominciate una gara di chi stringe la mano più fermamente. Però, presentatevi come persone forte perché la Frantuma Ossa si aspetta sicurezza e determinazione nei suoi candidati.

Il Pesce Morto
Questa è una stretta di mano molle e indifferente che sembra stringere un pesce morto invece di una mano. Persone con questo modo di stringere la mano hanno magari una personalità passiva o riservata e in generale non sono persone concentrate. Per loro, quello che conta sono gli aspetti tecnici o meccanici. Con questa stretta di mano date il sopravvento all’altra persona. In questioni d’affari volete essere considerati come pari, quindi evitate questa stretta di mano se possibile.

Il Politico
L’altra persona stringe la vostra mano come in una stretta di mano normale, ma l’altra sua mano copre la vostra o è posta sul vostro avambraccio o su una spalla. Questa stretta “a doppia mano” vuole communicare che voi due avete un rapporto forte e affidabile. Questo contatto stretto può essere inadatto in qualche situazione professionale. Pensate che si tratti di un abbraccio piccolo. Sarebbe appropriato abbracciare l’altra persona? Se no, evitate di darle la stretta “a doppia mano”.

La Morsa delle Dita
La Morsa delle Dita stringe solo le vostre dita invece dell’intera mano. Vuole mantenere una distanza, per insicurezza o per dimostrare il suo potere. La Morsa delle Dita cerca spesso un socio condiscendente e pronto a raggiungere un compromesso invece di una persona che cerca il confronto aperto.

La stretta di mano perfetta è forte, ma non troppo, è definitivamente non troppo molle. Dura 2-3 secondi e dovreste tenere lo sguardo fisso sull’interlocutore tutto il tempo. Le mani sudate sono una reazione del corpo normale quando siete nervosi ma indesiderabili durante un colloquio, quindi asciugatele prima di stringere la mano al vostro futuro datore di lavoro. L’essenziale è però: non dimenticate di sorridere!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *